TELEFONIA FISSA

Home » News » TELEFONIA FISSA

TELEFONIA FISSA

Posted on

La telefonia fissa è una tipologia di accesso ad una rete telefonica, in particolare una tipologia di accesso destinata all’utente finale. L’accesso alla rete telefonica inoltre è di tipo privato, cioè di proprietà dell’utente finale o ad esso riservato dal proprietario dell’accesso o da chi lo ha in gestione, e realizzato per mezzo di un cavo per telecomunicazioni.

In conseguenza ai vincoli di mobilità che impone il cavo per telecomunicazioni, la telefonia fissa è in grado di servire solo punti geografici fissi, di norma rappresentati da edifici.

Per ovviare in parte a tali vincoli di mobilità sono nati apparecchi telefonici (normalmente telefoni) cosiddetti cordless costituiti da due parti, una vincolata al cavo per telecomunicazioni, l’altra, alimentata a batterie, non vincolata. Le due parti sono interconnesse attraverso onde radio e permettono una totale libertà di movimento all’utente di norma fino a qualche centinaio di metri, ma esistono anche apparecchi telefonici cordless per esigenze particolari in grado di raggiungere una distanza maggiore, non superiore comunque al kilometro.

Relativamente all’accesso privato, la telefonia fissa si contrappone alla telefonia mobile per la quale non sussistono invece i vincoli di mobilità imposti dal cavo per telecomunicazioni presente nella telefonia fissa in quanto l’accesso alla rete telefonica da parte dell’utente finale è realizzato attraverso onde radio, motivo per cui la telefonia mobile è in grado di servire non punti geografici fissi ma intere aree geografiche.

Impianto Telefonico

La compagnia telefonica che fornisce il servizio di telefonia fissa, collega l’abbonato alla Rete Telefonica Generale attraverso un mezzo trasmissivo a onde guidate la cui terminazione è fissata in un punto specifico dell’edificio. Tale terminazione rappresenta un punto di connessione per i vari dispositivi (telefoni, fax, modem, ecc…) che si vuole connettere alla Rete Telefonica Generale. Se si vuole connettere alla Rete Telefonica Generale un dispositivo che si trova lontano da tale punto di connessione e non si vuole lasciare liberi lunghi cavi di connessione è necessario predisporre una rete per telecomunicazioni chiamata impianto telefonico. L’impianto telefonico predispone altri punti di connessione alla Rete Telefonica Generale. Tali punti di connessione alla Rete Telefonica Generale sono chiamati prese telefoniche.

In alternativa all’impianto telefonico sono disponibili sul mercato i cordless, telefoni funzionanti attraverso onde radio che permettono di muoversi liberamente in una area di qualche centinaio di metri senza essere vincolati ad un cavo di telecomunicazioni. Spesso comunque i cordless sono usati in abbinamento all’impianto telefonico e ai tradizionali telefoni dotati di cavo di telecomunicazioni, i cosiddetti telefoni fissi.

Tecnologie per la telefonia fissa

Per l’ambito residenziali e SoHo (Small Office Home Office, in ambito tecnologico si intende quel settore che, in quanto ad esigenze e budget, si trova sopra il livello di utilizzo amatoriale del computer, ma ancora al di sotto di un utilizzatore professionale)

  • POTS: POTS, acronimo di Plain Old Telephone Service è una tecnologia analogica di telefonia fissa. In particolare è la tecnologia con le prestazioni più esigue, e anche più economica, utilizzata attualmente per implementare la telefonia fissa.
  • ISDN BRA: Integrated Services Digital Network è una rete di telecomunicazioni digitale che consente di trasmettere servizi di voce e trasferimento dati su un unico supporto
  • VoIP: Voice over IP in telecomunicazioni indica una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione tramite rete telefonica sfruttando una connessione Internet o una qualsiasi altra rete di telecomunicazioni dedicata a commutazione di pacchetto, che utilizzi il protocollo IP senza connessione per il trasporto dati.

Per esigenze maggiori (medie e grandi aziende, alberghi, ecc.):

  • ISDN PRA
  • VoIP