RETE TELEFONICA

Home » Rete Fissa » RETE TELEFONICA

RETE TELEFONICA

Posted on

Una rete telefonica è una rete per telecomunicazioni adibita al servizio di telefonia.

Le  reti telefoniche moderne realizzano prevalentemente la telefonia elettrica, in particolare nelle loro tratte terminali. In alcune tratte possono invece realizzare la telefonia ottica basata sulla fibra ottica, in particolare per quanto riguarda le tratte principali della rete telefonica generale.

Per quanto riguarda l’installazione degli apparecchi telefonici terminali della rete telefonica, si distinguono le seguenti due tipologie principali di reti telefoniche:

RETE TELEFONICA FISSA

La telefonia fissa è una tipologia di accesso ad una rete telefonica destinata all’utente finale.

L’accesso alla rete telefonica è di tipo privato (la telefonia fissa si contrappone quindi alla telefonia pubblica), cioè di proprietà dell’utente finale o ad esso riservato dal proprietario dell’accesso e realizzato per mezzo di un cavo per telecomunicazioni.

La telefonia fissa è in grado di servire solo punti geografici fissi, (di norma rappresentati da edifici) in conseguenza ai vincoli di mobilità che impone il cavo per telecomunicazioni.

Per ovviare in parte a tali vincoli di mobilità sono nati apparecchi telefonici i cosiddetti cordless costituiti da due parti, una vincolata al cavo per telecomunicazioni, l’altra, alimentata a batterie, non vincolata. Le due parti sono interconnesse attraverso onde radio e permettono una totale libertà di movimento all’utente di norma fino a qualche centinaio di metri.

La telefonia fissa si contrappone alla telefonia mobile per la quale invece non sussistono i vincoli di mobilità in quanto l’accesso alla rete telefonica da parte dell’utente finale è realizzato attraverso onde radio, per questo motivo la telefonia mobile è in grado di servire non punti geografici fissi ma intere aree geografiche.

La compagnia telefonica che fornisce il servizio di telefonia fissa, collega l’abbonato alla Rete Telefonica Generale. Questo collegamento avviene attraverso un mezzo trasmissivo a onde guidate la cui terminazione è fissata in un punto specifico dell’edificio.

Tale terminazione rappresenta un punto di connessione per i vari dispositivi che si vuole connettere alla Rete Telefonica Generale. Se si vuole connettere alla Rete Telefonica Generale un dispositivo che si trova lontano da tale punto di connessione e non si vuole lasciare liberi lunghi cavi di connessione è necessario predisporre una rete per telecomunicazioni chiamata impianto telefonico.

L’impianto telefonico predispone altri punti di connessione alla Rete Telefonica Generale chiamati prese telefoniche.

Invece per quanto riguarda a quali utenti possono utilizzare la rete telefonica, si distinguono due tipologie principali di reti telefoniche:

  • rete telefonica pubblica;
  • rete telefonica privata.

RETE TELEFONICA PUBBLICA

Una rete telefonica pubblica è una rete telefonica il cui utilizzo è offerto a chiunque sia interessato. Nell’espressione “rete telefonica pubblica” l’aggettivo “pubblico” è inerente all’utenza telefonica. Una rete telefonica pubblica può infatti essere di proprietà dello Stato ma anche di privati cittadini. L’utilizzo della rete telefonica pubblica normalmente è a pagamento e può avvenire attraverso una singola utenza telefonica privata, cioè riservata ad un sottoscrittore dell’utenza telefonica (individuo, società, organizzazione, ecc.), oppure attraverso una singola utenza telefonica pubblica, per la quale non c’è invece un sottoscrittore dell’utenza telefonica essendo questa a disposizione di chiunque. In quest’ultimo caso si parla di “telefonia pubblica”.

Oggi tutte le reti telefoniche pubbliche del mondo sono interconnesse tra loro formando quella che è chiamata “rete telefonica generale”, la più grande rete per telecomunicazioni del mondo, coprente l’intero pianeta più capillarmente di Internet, un’altra rete per telecomunicazioni planetaria che gli è seconda in termini di grandezza.

RETE TELEFONICA PRIVATA

In una rete telefonica privata l’utilizzo è riservato ai suoi proprietari ed, eventualmente, ad altre persone autorizzate dai proprietari. L’aggettivo “privata” non è quindi inerente alla proprietà della rete telefonica ma all’utenza telefonica. Una rete telefonica privata può essere di proprietà di privati cittadini e/o dello Stato.

La grandezza di una rete telefonica privata può variare di molto. Si va dalla rete telefonica residenziale, alla rete telefonica aziendale, alla rete telefonica geografica destinata a servire i dipendenti di un’azienda, di un’organizzazione, o di un’istituzione aventi più sedi distanti fra loro.

Una rete telefonica privata è quasi sempre interconnessa con la rete telefonica generale. In tal modo gli utenti della rete telefonica privata possono comunicare con persone situate in tutto il mondo.